Dieta mediterranea e altre diete dimagranti su dietacolesterolo.net


La dieta di frutta o fruttariana

Dieta di frutta e diete vegetariane su dietacolesterolo.net

Dove nasce questo orientamento nutrizionale?
L’orientamento fruttariano fa la sua comparsa già sul finire del 1800, siamo in Germania. Il professore Arnold Ehret, noto per aver ideato la dieta senza muco, praticamente a base di frutta, è stato uno dei primi pionieri della dieta fruttariana. Il fatto che lui stesso soffrisse di una malattia dichiarata incurabile dai medici del tempo, lo portò con forza e ostinazione a cercare soluzioni e a studiare metodi alternativi di cura. Per questo si recò a Berlino e in seguito in Palestina, dove venne a contatto con un insegnamento nuovo e vitale, che lo portò a una comprensione della medicina libera dal retaggio di allora. Ritornato in Europa era guarito definitivamente e decise, vista la competenza acquisita, di aprire una clinica in Svizzera.
Arnold Ehret era animalista e vegano. Tra i suoi contemporanei si ricorda anche Herbert Shelton, pacifista, vegetariano, fautore del crudismo e del digiuno terapeutico, è stato uno dei padri fondatori della corrente naturopatica chiamata igienismo o igiene naturale. Ma Ehret e Shelton non sono stati gli unici ad avvicinarsi così tanto alla dieta fruttariana; non è stato il solo: il Mahatma Gandhi è stato fruttariano negli ultimi anni della sua vita, così come anche Steve Jobs negli anni ’70, e ancora prima Leonardo da Vinci. Anche nella tradizione religiosa, sono molti gli esempi connessi alla dieta fruttariana: si va dalla mela di Adamo ed Eva a San Francesco, ai digiuni di Gesù e del Buddha, al rispetto per le vite induista. In Italia l’etica naturistica e salutistica del frugivorismo si è diffusa grazie Giorgio Fabretti, Armando D’Elia e René Andreani. Esistono associazioni specifiche che si occupano di alimentazione fruttariana, per esempio Fruttalia, AVA e Fruit.

Alcuni consigli per una dieta di frutta ottimale
La frutta dolce e succosa è la migliore per la nostra salute poiché lascia meno residui rispetto agli altri tipi di frutta. D'altra parte l'uomo è composto prevalentemente di acqua e il consumo di frutta grassa in una dieta di frutta pone il rischio di non far alimentare le cellule correttamente, visto che i grassi inibiscono l'assimilazione dello zucchero.

Seguendo una dieta fruttariana è molto importante (ancora più che con altre di diete dimagranti) fare attività fisica prima di mangiare: questo aiuta a mettere in moto i nostri corpi, preparandoli a ricevere e digerire il cibo.

Seguendo una dieta di frutta, è consiliabile nutrirsi di un solo tipo di frutta per volta, a sazietà, senza curarsi del peso e delle calorie: la frutta non ingrassa. I grassi contenuti in alcuni tipi di frutta,erò, vanno accuratamente limitati – meglio ancora eliminati completamente – per permettere alle nostre cellule di alimentarsi correttamente. Va anche considerato che la dieta di frutta è indicata anche come dieta per il colesterolo, non prevedendo carni e grassi di origine animale.
Con una dieta di frutta, o fruttariana, è possibile consumare 3 o 4 pasti al giorno, tutti di un solo tipo di frutta – questo tipo di pasti sono detti mono-meals ("mono-pasti").
La scelta di un solo tipo di frutta nella dieta fruttariana è dettato dal fatto che ogni tipo di frutto richiede un tempo di digestione diverso (ad es. una mela si digerisce prima rispetto ad una banana); così facendo, si evitano fermentazioni nello stomaco, evitando sintomi come pesantezza o formazione di aria.

Seguendo la dieta di frutta, l'ideale sarebbe poi scegliere un frutto di stagione di cui cibarsi. In estate, ad esempio, si potrebbe mangiare del melone per un certo periodo, per poi pasare all'uva bianca.
Una dieta di frutta a base di mele anche è una buona scelta, poiché la mela ci fa sentire sazi anche mangiandone poche quantità, e lascia pochi residui nel nostro organismo. Ad ogni modo, è bene variare ogni tanto il frutto della propria dieta, per non cadere nella monotonia, che ci può far allontanare dalla dieta di frutta.

Dietacolesterolo.net © – Tutto sulle diete online: dalla dieta personalizzata, alle diete dimagranti e diete di mantenimento; dieta mediterranea, dieta anti-cellulite, dieta contro il colesterolo, dieta vegetariana o di frutta. Cookie Policy